23 Novembre 2002

Cortisone e Tavor

INDICE
PARTITE

OTTOBRE '02
Mercoledý 09

NOVEMBRE '02
Mercoledý 20
Sabato 23

DICEMBRE '02
Mercoledý 04
Sabato 07
Mercoledý 11
Sabato 14
Mercoledý 18
Sabato 21
Mercoledý 25
Sabato 28

GENNAIO '03
Mercoledý 0X

Sabato 0X
Mercoledý XX
Sabato XX
Mercoledý XX
Sabato XX
Mercoledý XX
Sabato XX

FEBBRAIO '03
Mercoledý 0X
Sabato 0X
Mercoledý XX
Sabato XX
Mercoledý XX
Sabato XX
Mercoledý XX
Sabato XX

MARZO '03
Mercoledý XX
Sabato XX
Mercoledý XX
Sabato XX
Mercoledý XX
Sabato XX
Mercoledý XX
Sabato XX

 



Splendida cornice di una giornata soleggiata e mite all'ennesima sfida di calcetto. Si segnalano prima della partita l'annunciato doping di Gigi, che pur di non perdere terreno in classifica si Ŕ fatto a cortisone per una tallonite, e l'annunciato termine del silenzio stampa di Francesco. La partita mostra le eccellenti qualitÓ tecniche dei blu contro il brutale agonismo dei bianchi, i quali pur opponendo una grinta non comune subivano il 4 a 1. Sfiorate alcune risse per presunti falli di mano visti e non visti (tra i pi¨ accaniti si segnalano l'avvocato Alfredo, Bartolo, Antonio, Ciro e Pietro). Bartolo fallisce stronzamente due palle gol tra le proteste di Francesco (a tal proposito, Ŕ arrivata al vostro cronista una comunicazione in mattinata da Amnesty Inernational a favore delle corde vocali di Francesco, brutalmente sottomesse dal regime del padrone).
Nel finale luccicavano le prodezze di Alfredo e di Giuliano che prepotentemente in colluttazione con gli avversari metteva in rete, fino al 4 a 4. La difesa arcigna dei bianchi sigillava il risultato.
Si segnala  una vivace protesta di Francesco che, all'uscita dei campi, protestava vivacemente con il padrone del complesso sportivo per ragioni a tutti sconosciute. Inoltre il medesimo, all'incrocio di via Manzoni, litigava con un semaforo rosso e con un vigile che, dopo avergli somministrato un Tavor, lo rispediva dolcemente a casa tranquillizzandolo. 
[b.c.]